Le attività di training (“formazione”) che offriamo sono molteplici e variano a seconda della fase di sviluppo del processo di microcredito e del contesto di riferimento. In alcuni casi mirano a sensibilizzare la popolazione sui temi del microcredito e dell’imprenditorialità, in altri casi offrono veri e propri percorsi di formazione per supportare i potenziali beneficiari nelle fasi che precedono l’erogazione del microcredito.

Le attività di training si distinguono in tre fasi, le seguenti:

I. Sensibilizzazione

Prevede una serie di attività orientate a promuovere e diffondere la pratica di microcredito sul territorio, rivolte sia ai potenziali beneficiari sia alle organizzazioni pubbliche e private (enti locali, aziende, cooperative, associazioni) interessate a sviluppare progetti di sviluppo locale.
I temi principali sono: identità e tecnologia del microcredito, progettazione di sé, orientamento all’imprenditorialità e alfabetizzazione finanziaria.

II. Ideazione del business

In questa fase, che precede quella della domanda di microcredito, le attività di formazione si concentrano esclusivamente sui potenziali beneficiari e hanno lo scopo di supportarli nel definire:

  • la strategia di sviluppo del progetto imprenditoriale, analizzando le soluzioni utili a migliorare lo svolgimento dell’attività,
  • il modello di business, al fine di verificarne la sostenibilità economico-finanziaria.

III. Preparazione della domanda di microcredito

Le attività di formazione nella fase di preparazione della domanda di microcredito (c.d. “istruttoria”) hanno lo scopo di supportare i beneficiari del programma di microcredito durante la fase di elaborazione del business plan, documento  integrativo della domanda di microcredito. Tra i servizi offerti rientrano:

  • l’orientamento verso i servizi disponibili sul mercato per la soluzione di problemi legali, fiscali e amministrativi;
  • il supporto alla definizione dei prezzi e delle strategie di vendita, con l’effettuazione di studi di mercato;
  • la formazione sulle tecniche di amministrazione dell’impresa, sotto il profilo della gestione contabile, della gestione finanziaria, della gestione del personale;
  • la formazione sull’uso delle tecnologie più avanzate per innalzare la produttività dell’attività (social marketing).

Come richiesto dalla metodologia Grameen i servizi di training sono erogati attraverso incontri di gruppo a cadenza prestabilita e in accordo alle specifiche esigenze operative.

Le attività della fase II e della fase III rientrano nella gamma dei servizi ausiliari obbligatori di assistenza e monitoraggio previsti dall’ Art. 3 del DM 176 2014.

In corso

Il Modello Social Farm: microcredito e agricoltura

Mentoring - In corso • Progettazione - In corso • Ricerca - In corso • Training - In corso

Grameen Italia for Refugees

Progettazione - In corso • Training - In corso

Realizzati

Teaching Social Business I e II edizione

Training - Realizzati