La Fondazione Grameen Italia è il primo e unico centro in Italia dedicato allo studio e alla replica di programmi di microcredito basati sulla metodologia della Grameen Bank, la c.d. “banca dei poveri” fondata negli anni Settanta dal Prof. Muhammad Yunus, premio Nobel per la Pace.

Nata nel 2010 dalla collaborazione tra l’Università degli Studi di Bologna, UniCredit Foundation e Grameen Trust, Grameen Italia è un ente non profit, privato e autonomo, che persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale volte alla promozione del Microcredito modello Grameen e del Social Business.

Grameen Italia è amministrata da un Consiglio Direttivo , vigilata da un Collegio dei Revisori ed è rappresentata nel ruolo di Presidente dal Prof. H. I. Latifee di Grameen Trust.

Da maggio 2016 l’incarico di Vice Presidente è ricoperto dal Prof. Giuseppe Torluccio dell’Università di Bologna.

Lo staff di Grameen Italia si compone di professionisti provenienti da diversi campi di studio e di lavoro: business administration, project management, psicologia, comunicazione, scienze giuridiche.

Le attività realizzate da Fondazione Grameen Italia mirano a favorire le iniziative imprenditoriali di coloro che hanno difficoltà ad accedere al credito e che si trovano esclusi dal sistema bancario tradizionale. Le attività di Grameen Italia possono essere condotte in partenariato con soggetti del territorio e riguardare progetti volti all’inclusione socio-lavorativa delle persone svantaggiate e, più in generale, in linea con la missione della Fondazione.

Progettazione, Training, Mentoring e Ricerca sono le quattro aree in cui Fondazione Grameen Italia svolge le sue attività, individuate per garantire una corretta declinazione del Modello Grameen nel contesto italiano, preservandone la sua ricchezza e complessità.

StoriaCosa facciamoNews